Restauro della cuspide della parrocchia di Santa Maria Annunciata a Gussola

 

L’intervento di restauro consiste nelle operazioni di pulitura, consolidamento e in parte ricostruzione dei diversi elementi che compongono la cuspide della Parrocchia di Santa Maria Annunciata di Gussola.

Gli interventi, puntuali, consistono nella pulitura tramite rimozione dei depositi incoerenti sulla superficie della cuspide, la scarnitura a mano dei giunti di malta per preparare le superfici alle lavorazioni successive, la successiva stilatura dei giunti di malta per la muratura faccia a vista, tramite l’applicazione di un prodotto a base di calce idraulica naturale e sabbia esente da cemento. Infine, a causa di alcuni elementi in cotto mancanti o disgregati, si è provveduto alla sostituzione degli stessi con elementi dalle caratteristiche idonee in modo da evitare ristagni d’acqua.

Su ferro e rame abbiamo agito riparando la croce metallica, danneggiata dalla caduta di un fulmine, che è stata smontata e successivamente trattata in laboratorio. L’elemento sferoidale in rame è stato ripulito. I ferri di ancoraggio del marmo, le cerchiature e legature varie sono stati trattati in loco facendo attenzione a trattare tutta la superficie senza macchiare le superfici in mattoni sottostante.

Lo stadio successivo ha riguardato la balaustra della cuspide ricostruendo le colonnine in elementi di coccio .

Le lavorazioni rispettano i criteri di minimo intervento, limitandosi all’essenzialità dell’intervento stesso, la reversibilità ossia la possibilità di rimuovere o integrare, in ultimo la compatibilità fisico-chimica con gli antichi materiali. Il tutto approvato dalla soprintendenza.

Localizzazione
Gussola

Competenze dello studio
Project manager, progettazione architettonica e direzione lavori.