Abbattimento delle barriere architettoniche

 

A fronte delle molteplici forme di handicap motorio o sensoriale. fisico o psicofisico deve essere posta la dovuta attenzione nella messa in atto dell’abbattimento delle barriere architettoniche, specialmente nel caso di un edificio come il Duomo che deve garantire fluente accessibilità.

L’intervento consiste nella progettazione di una passerella composta da due rampe realizzate in ferro zincato. La sagoma delle rampe segue pedissequamente quella della muratura di contenimento del sagrato a ridosso del quale viene realizzata. La pavimentazione è realizzata in lastre di granito sardo fiammato in semplice appoggio alla struttura in ferro; la scelta del materiale rimanda al basamento del grande colonnato del sagrato che sostiene il protiro del Duomo.

Localizzazione
Parrocchia di Santo Stefano Protomartire a Casalmaggiore

Competenze dello studio
Progettazione e direzione lavori di una passerella per l’abbattimento delle barriere architettoniche